Crema gel per varici

varicofix: cosa è e come si usa

Le vene varicose ed i sintomi

 

Molte persone soffrono di quella patologia comunemente conosciuta come vene varicose.

Il disturbo è abbastanza comune nella popolazione ed è causato dall’insufficienza venosa degli arti inferiori.

La vena safena che è costituita da una serie di valvole, ha il compito di pompare il sangue verso e l’altro e di ostacolarne la discesa.

Questo procedimento non avviene correttamente qualora le valvole si indeboliscano con conseguente ristagno di sangue che si accumula nelle vene, che si ingrossano e si deformano.

Chi soffre di insufficienza venosa presenterà delle vene dilatate conosciute come varici da non confondere con le teleangectasie ossia dei capillari, antiestetici ma innocui.

Il dolore che provoca le vene varicose è spesso invalidante e non di rado, influenza la vita sociale e incide sull’umore.

Il primo sintomo è la deformazione delle vene che diventano più grandi del normale e dall’aspetto violaceo, segno che il sangue è privo di ossigeno.

L’impatto estetico non è certamente dei migliori perché la prima cosa che si nota sulle gambe delle persone affette da questa malattia è l’aspetto nodoso delle varici.

Al fattore estetico si aggiungono il forte prurito alle caviglie, i crampi alle gambe e talvolta, il colorito giallastro della pelle.

Al fine di evitare interventi chirurgici invasivi, è stata realizzata un’ottima crema in gel che sta spopolando tra coloro affetti da varici

 

Curare le vene varicose con Varicofix

 

Le cure farmacologiche convenzionali non sempre apportano benefici ai pazienti così come l’uso delle calze elastiche che, specie nei periodi estivi, provocano enorme fastidio.

Come cura alternativa ma estremamente efficace, c’è una crema gel molto apprezzata da chi soffre di varici.

Si tratta di Varicofix, un prodotto rivoluzionario e di sorprendente efficacia che sta riscuotendo tantissimo successo tra gli utilizzatori perché apporta risultati più che soddisfacenti e dopo pochissimi utilizzi, si avverte sollievo ed anche un miglioramento estetico.

La crema evita di sottoporsi ad interventi invasivi perché agisce nell’immediato, migliorando la circolazione sanguigna.

 

La composizione di della crema gel Varicofix

 

L’innovativa crema gel per le vene varicose è composta soltanto da elementi provenienti dalla natura: i coni di cipresso, l’eparina, l’estratto di centella asiatica, il Ruscus, l’arnica e l’Estratto di rizomi di sigillo di salomone.

Ogni singolo elemento svolge un’azione mirata atta a proteggere le pareti venose, ad attenuare il senso di pesantezza alle gambe, ad apportare sollievo al bruciore ed al prurito e a tonificare le vene permettendo anche il recupero connettivo.

Di basilare importanza è l’eparina che svolge un ruolo fondamentale poiché evita la formazione di coaguli ne sangue, elementi pericolosissimi per l’incolumità dei soggetti a rischio.

Il perfetto connubio tra gli elementi biologici e naturali hanno un elevato effetto preventivo.

 

Come si usa il Varicofix in modo corretto?

 

E’ consigliabile usare Varicofix già ai primi sintomi di varici con due applicazioni al giorno.

Il prodotto viene assorbito con facilità dalla pelle che non rimane oleosa e non c’è il rischio di sporcare calze o indumenti.

La prima applicazione va effettuata nelle prime ore del mattino e la seconda prima di coricarsi.

Il Varicofix è reperibile nelle farmacie online e può essere usato da tutti perché non ha controindicazioni ed effetti collaterali.

Categorie: Uncategorized