Studiare meglio con gli integratori per la memoria

Gli ingredienti dei migliori integratori per la memoria

I problemi di memoria interessano tutti e non ci sono distinzioni di età. Lo stress, il carico di lavoro e le responsabilità, ma anche l’alimentazione influenzano la qualità della nostra memoria. Ci sono comunque dei rimedi che si possono attuare per migliorare la capacità di ricordarci dove abbiamo lasciato le chiavi, l’ora degli appuntamenti, o semplicemente per essere più efficienti nella vita di tutti i giorni e non cadere nella confusione. Gli integratori ci vengono in aiuto perché sono capaci di fornire l’apporto concentrato di alcune sostanze che servono al nostro cervello perché funzioni al meglio.

Ecco quali sono questi integratori, dove trovarli e quali scegliere tra quelli più indicati per i vari problemi che riguardano proprio la difficoltà a ricordare.

L’acetilcolina e gli integratori a base di Acetil-l- Carnitina

Tra gli integratori più importanti per migliorare la memoria ci sono quelli a base di Acetil-l- Carnitina. Si tratta di un aminoacido precursore dell’acetilcolina, che è uno dei più importanti neurotrasmettitori per avere una buona memoria. Tra gli altri vantaggi dovuti a questo amminoacido ci sono la prontezza di riflessi, un migliore apprendimento inteso come memorizzazione di nozioni e concetti e in genere una buona lucidità mentale. Un’ottima memoria presuppone un sonno di qualità e ore sufficienti di riposo. Questo integratore è utile anche a tale scopo, in modo che il sonno sia davvero rigenerante. Tra gli effetti che si associano a questa molecola, c’è anche quello antidepressivo. L’organismo reagisce prontamente all’assunzione dell’integratore e il suo effetto si può apprezzare in tempi molto brevi.
Gli integratori per la memoria a base di acetilcolina sono consigliati per gli studenti che devono affrontare delle prove d’esame e per quelli che hanno bisogno di una maggiore efficienza sul lavoro.
Per stimolare l’acetilcolina è necessaria la vitamina B1, che di solito si trova aggiunta agli integratori.

Integratori a base di vitamine del gruppo B

Come accennato la vitamina B1 è una di quelle che aiuta a migliorare gli effetti stessi dell’integratore a base di acetilcolina. Tuttavia anche gli integratori a base di vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6, B9, detto anche acido folico e B12) sono essenziali per aiutare il nostro cervello a dare il meglio ogni giorno.
Ciascuna di queste vitamine svolge una funzione precisa, senza escludere i benefici per altre funzioni essenziali dell’organismo:

  • la vitamina B2 detta anche “riboflavina“, aiuta ad aumentare le capacità di apprendimento e l’attenzione, mentre la vitamina B3 migliora la circolazione sanguigna e la vascolarizzazione del cervello, potenziando l’attività cognitiva e la velocità neuronale,
  • la vitamina B6 con un minimo apporto permette di migliorare l’attività cerebrale e anche la memoria, al punto che si ricordano anche i sogni fatti durante la notte in modo molto più nitido rispetto a quando invece non si assume,
  • la vitamina B9, più nota come acido folico, e la B12, detta cianocobalamina, sono tra quelle che aiutano il nostro cervello quando è molto stanco, sotto stress e ha bisogno di una spinta che coinvolga tutto il sistema nervoso centrale. In tal caso ne beneficia sia la memoria recente che quella a lungo termine. Entrambe queste vitamine sono tra quelle che curano malattie degenerative del cervello, come l’Alzheimer e il Parkinson, ed è bene integrarle per avere sempre una buona lucidità in tutte le occasioni, anche se si è avanti negli anni.

Integratori per la memoria a base di minerali

I minerali come lo zinco, il potassio, il magnesio, il cromo, il manganese sono tra quelli essenziali se si vuole avere una mente pronta e un livello di attenzione e quindi memoria efficienti.
Ognuno di questi minerali collabora attivamente a quanto detto, svolgendo precise funzioni.
Lo zinco insieme al manganese svolge un’importante azione antiossidante a livello cellulare, garantendo una buona memoria per lungo tempo e difendendo il nostro cervello dai radicali liberi.
Un minerale come lo zinco può essere considerato una sorta di “roccaforte” contro gli attacchi che provocano un abbassamento delle funzioni cerebrali e quindi anche mnemoniche. Grazie allo zinco il cervello si mantiene giovane e attivo più a lungo e il sonno notturno è davvero riposante.
Il nostro cervello funziona con impulsi elettrici e il potassio è il minerale che permette il mantenimento di un buon equilibrio elettrico, quindi anche di una buona memoria. Il potassio interviene anche quando il cervello potrebbe andare in “tilt” per un eccessivo carico di lavoro intellettuale e cognitivo, migliorando e mantenendo la prontezza di riflessi.
Il cromo è il minerale che permette la metabolizzazione degli zuccheri (cioè dell’insulina) che diventa energia anche per la mente. Per essere “pronti” mentalmente e avere una memoria ferrea, il cromo è necessario come il carburante per un’auto che corre veloce e sfrutta la sua potenza al massimo.
Il magnesio è un minerale che potrebbe definirsi “coadiuvante” degli altri sopra elencati. La buona memoria infatti è legata alla concentrazione, che viene migliorata proprio dal magnesio. Insieme alla concentrazione aiuta anche a essere ben disposti, predisponendo a un sano ottimismo.

Integratori proteici per la memoria

Tra gli integratori proteici per la memoria quello che probabilmente può essere utile a migliorarla è a base del Coenzima Q 10. Si tratta di una molecola che promuove, come altre sostanze, sia la concentrazione che l’immagazzinamento di informazioni a breve e lungo termine. È di grande aiuto per avere una buona energia mentale.

Tutti gli integratori possono avere un apporto singolo o combinato di queste sostanze. Sta al consumatore decidere quali possono essere più utili al proprio stile di vita. Per acquistarli basta collegarsi al sito di www.omegor.com. Per avere i loro benefici è fondamentale, però, seguire scrupolosamente la posologia, in quanto un eccesso di queste sostanze può, al contrario, avere effetti collaterali.

 

Categorie: Benessere